Skip to content

Lega Pro : Acr Messina imbattuto in trasferta a Taranto

acr-taranto
Mister Capuano, senza Fazzi, Puttini e Vukusic riesce a portare a casa un punto fondamentale per la salvezza.

Mister Capuano, senza Fazzi, Puttini e Vukusic riesce a portare a casa un punto fondamentale per la salvezza. Partita complessivamente avara di emozioni.

I padroni di casa partono forte con un tiro da fuori area al 4′ ma Pacilli angola troppo. Ancora i padroni di casa al 14′, questa volta con Giovinco ma il tiro finisce a lato. Il primo squillo giallorosso arriva al 14′, quando Adorante entra in area ma viene fermato dalla difesa pugliese. Ci riprova Balde a sfondare la retroguardia avversaria ma il fuorigioco ferma la sua corsa verso la porta. Il Messina cerca di amministrare il gioco e riesce a spegnere l’audacia degli avversari. La prima parata di Lewandowski si registra solo al 26′ su tiro di Pacilli. La partita lentamente si spegne senza grandi emozioni e si va nello spogliatoio a reti inviolate.

Nella ripresa si registra il primo cambio per gli ospiti intorno al 60′ con Russo che prende il posto di Balde. I padroni di casa si affacciano nell’area ospite solo al 71′, ancora con Giovinco che impegna Lewandowski in tuffo. Due minuti dopo ci prova invece Catania per i peloritani che, su punizione, impegna l’estremo difensore pugliese. L’occasione più ghiotta capita per gli ospiti nei piedi di Fofana al minuto 81: dribbling in area e tiro di poco sopra la traversa, con la difesa di casa colpevolmente immobile. Colpaccio del Messina sfumato. Nel recupero ci prova pure Damian ma la difesa ribatte.

Allo “Iacovone” finisce 0-0, la panchina DI Capuano resta salva al momento.

Prossima gara sempre in trasferta a Torre del Greco contro la Turris.

 

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email