Skip to content

M5S, il messinese D’Uva con Di Maio

francesco d'uva2
"Non è stata una scelta facile né superficiale", ha detto il deputato. L'intero gruppo dei pentastellati all'Ars, invece, resta fedele a Giuseppe Conte.

C’è anche il deputato messinese Francesco D’Uva fra i 60 parlamentari che hanno deciso di seguire Luigi Di Maio nel movimento “Insieme per il Futuro”, dopo la rottura con il Movimento 5 Stelle

“Sono stati giorni molto difficili – ha scritto D’Uva sul sulla sua pagina Facebook – ore calde, in cui molti di noi sono stati messi di fronte a un bivio cioè scegliere se assumere posizioni politiche solo per opportunismo partitico oppure garantire la stabilità e la credibilità dell’Italia nell’interesse dei cittadini. Abbiamo scelto, senza esitazione alcuna, di fare il bene del Paese. Agli interessi partitici abbiamo interposto gli interessi degli italiani”.

“Non è stata una scelta facile né superficiale. È stata una scelta meditata e sofferta, frutto della consapevolezza di una nuova maturità che deve guidarci nei mesi a venire. Avvertiamo forte il senso di responsabilità di questo percorso con cui intendiamo gettare le basi per un futuro migliore, che riparta dai territori e dagli enti più prossimi ai cittadini. Insieme”.

La composizione dei due nuovo gruppi parlamentari, alla Camera e al Senato, deve ancora essere definita con precisione. Ma tra i parlamentari siciliani che hanno deciso di seguire il Ministri degli Esteri ci sarebbero le senatrici Antonella Campagna e Loredana Russo, Gianluca Rizzo, Vittoria Casa, Andrea Giarrizzo, Roberta Alaimo, Vita Martinciglio.

Chi, invece, resta fedele al presidente Giuseppe Conte è l’interno gruppo all’Ars.

“La scissione di Di Maio sul gruppo M5S regionale ha avuto impatto zero, nessuno dei 15 deputati che ne fanno parte lo seguirà. Le manovre di palazzo non ci interessano, qui siamo tutti concentrati a lavorare per le primarie e per dare alla Sicilia un governo che finalmente lavori proficuamente per dare risposte concrete ai bisogni dei siciliani che da Musumeci hanno ascoltato solo chiacchiere e vuoti proclami. Domani da lui ci aspettiamo l’ennesimo annuncio a cui non crede più nessuno”,
ha dichiarato il capogruppo del M5S all’Ars e referente 5stelle per la Sicilia, Nuccio Di Paola.
“Tutti, compresi i deputati 5stelle a Roma – ha proseguito – siamo pronti a fare quadrato intorno al Movimento e a moltiplicare gli sforzi in vista dei prossime scadenze elettorali. Già sabato a Caltanissetta ci vedremo in una riunione aperta a tutti gli iscritti al M5S per serrare le fila e rinnovare gli stimoli che non ci sono mai mancati”.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email