Skip to content

Messina celebra la “Festa della Vela”

FESTA DELLA VELA Santi Ilacqua Ivo Blandina Nico Pandolfino
La manifestazione, organizzata da Assonautica Messina e giunta alla settima edizione, si terrà sabato e domenica prossimi

Le vele, la pesca e lo Stretto sono i protagonisti della manifestazione Vele dello Stretto 2022 – Festa della Vela, che si svolgerà il 18 e il 19 giugno.
Giunta alla sua settima edizione, l’evento è organizzato dalla sezione provinciale di Messina di Assonautica. Il presidente di Assonautica Messina Santi Ilacqua e il presidente della Camera di Commercio Ivo Blandina hanno presentato oggi l’iniziativa nel corso di una conferenza stampa.
«Tutti i circoli della città e sette enti hanno sposato l’idea di questa manifestazione e gli obiettivi – ha detto Ilacqua – che sono la promozione dello sport della vela e la valorizzazione del territorio dello Stretto».
Avvicinare i messinesi al mare vissuto attraverso lo sport della vela attraverso una grande festa: «Sarà un momento bello – ha detto il presidente della Camera di Commercio Ivo Blandina – L’attività sportiva dei circoli nautici si riflette in maniera positiva su tutte le altre attività della blue economy».
L’evento è realizzato con il contributo economico della Regione Siciliana, con il patrocinio del Comune di Messina, della Marina Militare, dell’Università di Messina, della Assonautica Italiana, della Camera di Commercio di Messina e della FIV (Federazione Italiana Vela) e con il supporto di MessinaServizi Bene Comune, ATM (Azienda Trasporti Messina), EAR Teatro di Messina.
La due giorni si svolgerà in tre momenti: l’invito alla vela, la gara di pesca e la grande regata dello Stretto.

Il programma di Vele dello Stretto

Sabato 18 giugno dalle 9 alle 19.00 si svolgerà l’invito alla vela, un open day del “Villaggio Vele dello Stretto” e della “Sezione velica militare”, per permettere alle persone di provare le emozioni dello sport della vela.
Sarà possibile fare un mini corso di vela d’altura con degli skipper professionisti, con i quali ci si potrà imbarcare dal Marina del Nettuno e dalla ex base di Marisicilia.
Anche i circoli metteranno a disposizione le loro barche-scuola ed i loro istruttori per la prova e per le prime nozioni di nautica sulle derive per tutta la giornata.
Per i bambini sotto i 12 anni, sarà possibile provare gli Optimist presso il Circolo del Tennis e della Vela e presso la Lega Navale di Messina.
Presso gli stessi circoli saranno disponibili Sunfish e barche scuole per ragazzi ed adulti.
Per la prova dei windsurf ci si potrà recare al Windsurfer Club a Grotte.
Per partecipare è necessario prenotarsi attraverso il modulo presente sul sito di Assonautica Messina: https://www.assonauticamessina.com.
Nella stessa giornata si svolgerà anche la gara di pesca a traina, un’altra protagonista dello Stretto e anch’essa un sano modo di vivere il mare. Nel pomeriggio si terranno le premiazioni dei vincitori dopo la pesatura del pescato.
Domenica 19 giugno sarà interamente dedicata alla grande regata dello Stretto, rivolta a ogni tipo di imbarcazione a vela. Le barche, che seguiranno un percorso diverso a seconda della loro tipologia, partiranno da Paradiso.
La premiazione si svolgerà alle 18.30 presso il “Village Vele dello Stretto 2022”, il centro della manifestazione, che sorgerà alla Passeggiata al mare, nella zona del monumento alla Batteria Masotto e sulla banchina del Marina del Nettuno e sarà animato da espositori e intrattenimento video e musicale.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email