Skip to content

Per la Pace contro le Guerre: sit-in a Messina

1
La Cgil in piazza con le associazioni e movimenti del territorio. Una rete per la pace

Molte le adesioni all’iniziativa promossa dal Coordinamento Donne Cgil Messina

 

Presidio per la pace, mobilitazione della società civile dopo la ripresa dei conflitti armati.

La Cgil in piazza con le associazioni e movimenti del territorio. Una rete per la pace.

 

 

Adesioni Messina : Cgil Messina, Anpi Messina, Emergency Messina Libera Messina, Arci Messina, Circolo ARCI Thomas Sankara, Circolo ARCI Paradiso per tutti, Coordinamento donne cgil Messina, Fisac Messina, Coordinamento donne Fisac Messina, Auser, Legambiente Messina, Udu, Articolo Uno Messina, Le Veglie contro le morti in mare Messina, Tenda della Pace, Cmdb, Piccola Comunità Nuovi Orizzonti, Uisp Messina, messinaAccomuna, Rete degli Studenti Medi Messina, Rifondazione comunista federazione Messina, Assopace Palestina, C.I.R.S, Arcigay Messina Makwan

 

Intervista al Segretario della CGIL di Messina

 

Da ieri sera la facciata del Palazzo municipale di Messina è illuminata di giallo e blu, i colori della bandiera ucraina.

L’iniziativa è stata disposta dalla struttura commissariale del Comune di Messina, il Commissario Straordinario Leonardo Santoro e i due vice Commissari Mirella Vinci e Francesco Milio. “Le luci giallo e blu di Palazzo Zanca rappresentano simbolicamente la presenza della Città di Messina a sostegno del popolo ucraino contro una guerra assurda per il futuro dell’intera comunità internazionale“, ha dichiarato il Commissario Santoro.

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email