Skip to content

Polfer, controlli in tutta la Sicilia. A Messina due arresti per ricettazione di griglie metalliche.

polfer_Arrest_MessinaWebTV_Cronaca
Le manette sono scattate nell'ambito di un'operazione di controllo che ha rafforzato i servizi di vigilanza in tutta la Sicilia. Gli agenti delle volanti hanno arrestato un uomo per evasione dai domiciliari

Due arresti, 6 indagati, 3608 persone controllate, 41 treni presenziati, 50 veicoli ispezionati e 344 pattuglie impegnate nei servizi di vigilanza in stazione, a bordo treno e lungo la linea ferroviaria: è questo il bilancio delle principali attività di controllo della Polizia ferroviaria. Dall’11 al 18 aprile, la Polfer ha, infatti, rafforzato i servizi di vigilanza, in tutta la Sicilia, in previsione di un aumento del flusso dei viaggiatori da e verso le città d’arte e i principali siti turistici della regione durante le festività pasquali.

Inoltre, il 13 aprile si è svolta la IV Operazione “Rail safe day”, dedicata, a livello nazionale, a prevenire e contrastare i comportamenti scorretti, in ambito ferroviario, che pregiudicano la sicurezza della circolazione dei treni e degli utenti.

A Messina, gli agenti della Polfer hanno arrestato due uomini. L’accusa è di ricettazione di alcune griglie metalliche che erano state trafugate da una stazione cittadina ed occultate sulla spiaggia sottostante la linea ferroviaria.

Un altro uomo, con problemi psichici, che si era allontanato dalla struttura presso cui era affidato è stato invece rintracciato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ricollocato presso la stessa struttura.

Ieri, intanto, i poliziotti delle Volanti hanno arrestato un uomo di 42 anni, mentre tornava a casa da cui si era allontanato nonostante fosse agli arresti domiciliari truffa aggravata e continuata. Il quarantaduenne è stato arrestato per il reato di evasione.

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email