Skip to content

“Quo vadis, Aida?” al Cineforum Orione (cine Lux)

quo
Nel 1995, durante le guerre di dissoluzione della Jugoslavia, l'esercito serbo prende la città bosniaca di Srebrenica

Quo vadis, Aida? è un film del 2020 scritto, diretto e co-prodotto da Jasmila Žbanić. Si tratta del primo film a trattare direttamente del massacro di Srebrenica.

È stato presentato in concorso alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e candidato all’Oscar al miglior film internazionale in rappresentanza della Bosnia ed Erzegovina ai premi Oscar 2021

 

 

La trama

Nel 1995, durante le guerre di dissoluzione della Jugoslavia, l’esercito serbo prende la città bosniaca di Srebrenica, dove Aida, una traduttrice dell’ONU, si trova col marito e i suoi due figli.

Aida ritiene di essere al sicuro nella base dell’ONU in cui lavora, ma quando la pressione dei serbi sul suo perimetro, entro il quale hanno trovato rifugio centinaia di cittadini d’etnia bosgnacca, comincia a intensificarsi, deve trovare il modo di salvare sé stessa e la propria famiglia dal massacro imminente. (da wikipedia)

 


.




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email