Skip to content

Raciti: “Ci giochiamo la partita della vita. Daremo il 100%”

inbound7885569690159270942

Domani il Messina di Raciti sarà chiamato a disputare la partita della vita contro il Taranto di Capuano. L’imperativo è vincere ma non basta solo questo; per approdare alla salvezza diretta senza il passaggio obbligato dei playout servirà conoscere i risultati delle partite di Fidelis Andria e Avellino.
Ezio Raciti ha parlato stamattina in conferenza stampa: “Ci apprestiamo ad affrontare la partita della vita, una gara che dovrebbe sancire una permanenza nella categoria che faticosamente e quotidianamente ci siamo conquistati partita dopo partita. Servirà mettere in campo tutte le nostre energie e lottare fino all’ultimo secondo. Ho visto grande motivazione nei ragazzi che non vedono l’ora di scendere in campo e giocarsela a viso aperto sperando di avere contemporaneamente notizie positive dalle altre partite. Noi crediamo nella salvezza diretta.
Il gruppo è quasi al completo, valuterò le condizioni di Ragusa soltanto domani mattina. Farò giocare chi ha dimostrato di essersi allebato bene durante la settimana.
Conosciamo le potenzialità del Taranto che, non a caso, si gioca la possibilità di accedere ai playoff, faranno la loro partita per riuscire a batterci na noi saremo pronti ad affrontarli.
Sappiamo di non essere soltanto noi gli artefici del nostro destino e che dobbiamo guardare a quello che faranno le nostre dirette concorrenti, ma daremo tutto per uscire dal terreno di gioco senza alcun rimpianto.
Dal punto di vista tattico posso dire che non dovremo aver fretta di attaccare, la pazienza sarà la nostra arma in più. Dobbiamo essere concentrati”.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email