Skip to content

Rometta, diverse iniziative in sinergia tra Comune e Scuola

rometta
verranno poi proiettati cinque film sulla tematica, a cominciare da “La vita rubata”, incentrato sulla storia di Graziella Campagna

Lo scorso venerdì il Sindaco di Rometta Nicola Merlino e l’assessore all’Istruzione Nino Cirino hanno incontrato la Dirigente scolastica prof.ssa Emilia Arena e la sua collaboratrice dott.ssa Rosa Pintaudi per concordare una serie di iniziative volte ad arricchire la programmazione scolastica dei ragazzi romettesi attraverso tematiche come il rispetto dell’ambiente e della legalità, la conoscenza della prestigiosa storia di Rometta e il ricordo di chi ha lasciato la vita per combattere il cancro della nostra società.

Fra queste attività, si segnalano la “Festa degli alberi” che prevede il piantare un albero per ogni bambino nato nel comune di Rometta negli anni 2019 e 2020. Saranno poi realizzati un progetto di insegnamento della storia di Rometta, con due moduli da 30 ore ciascuno, affidato allo storico Piero Gazzara (autore di un libro per ragazzi proprio sulla storia del centro tirrenico) e un progetto di 40 ore sull’insegnamento degli scacchi, di cui si occuperà il maestro Claudio Cento. Merlino e Arena hanno poi concordato di proiettare, il prossimo 27 gennaio, il film “La vita è bella” per ricordare le vittime dell’Olocausto in occasione della Giornata della Memoria e di far leggere ai ragazzi, il successivo 21 marzo, in occasione della Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia, i nomi di tutte le vittime presso l’Aula della Memoria, inaugurata di recente; nel corso dell’anno, verranno poi proiettati cinque film sulla tematica, a cominciare da “La vita rubata”, incentrato sulla storia di Graziella Campagna.

Si effettuerà inoltre l’elezione del baby sindaco e del baby consiglio comunale, verrà presentato un libro scritto da Donatella Manna contro il bullismo mentre, il 31 maggio, si terrà la giornata dell’ecologia nel corso della quale, tutti insieme, studenti, insegnanti, amministratori e volontari, puliranno la splendida spiaggia.

«Un grandissimo ringraziamento – ha affermato Merlino – lo si deve rivolgere alla nostra Preside, prof.ssa Emilia Arena, per la grande e affettuosa disponibilità!».

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email