Skip to content

Rsa Giardino sui Laghi: 120 lavoratori senza stipendio da giugno

ilgiardinosuilaghigazirri
La Cisl Funzione Pubblica di Messina diffida l’Asp ed è pronta a proclamare lo stato d’agitazione dei lavoratori

La Cisl Funzione Pubblica di Messina diffida l’Asp ed è pronta a proclamare lo stato d’agitazione dei lavoratori della Rsa Giardino sui Laghi.

Lo ha fatto inviando una lettera alla società Eurogestioni ed all’Asp per il pagamento immediato delle spettanze. I circa 120 dipendenti, infatti, lamentano la mancata corresponsione degli stipendi dal mese di giugno.

“I lavoratori – sostiene Giovanna Bicchieri, responsabile organizzativa della Cisl Funzione Pubblica di Messina – non possono diventare il “capro espiatorio” di un continuo dibattimento tra l’ASP di Messina e la società Eurogestioni. Una situazione che sta mettendo sul lastrico numerose famiglie, con i dipendenti che non possono provvedere ai loro bisogni primari ed a quelli dei loro cari”.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email