Skip to content

Serie D, Fc Messina beffato nel finale: 2-1 a Lamezia Terme

calcio
Fc Messina, che esce sconfitto dalla sfida esterna contro il Lamezia Terme per 2-1, con il gol calabrese arrivato al 44' del secondo tempo

Una sconfitta beffarda e amara questa volta per il Fc Messina, che esce sconfitto dalla sfida esterna contro il Lamezia Terme per 2-1, con il gol calabrese arrivato al 44′ del secondo tempo.

Si complica ulteriormente la classifica, già precaria, degli uomini di Ferraro.

Partono bene i padroni di casa che, al 9′, creano un’occasione su calcio di punizione, ma il colpo di testa di Maimone è indirizzato sopra la traversa. Gol annullato per offside ad Haberkon, qualche minuto più tardi, e il Messina tira un sospiro di sollievo.

Al 33′ arriva il vantaggio calabrese: il disimpegno maldestro di Giannini favorisce Bezzon che ribatte in rete portando in vantaggio i suoi. Qualche minuto dopo, il Lamezia sfiora il raddoppio con Maimone, il cui tiro sfiora il palo esterno. Al 42′ il Fc trova il pareggio grazie alla reattività di Rosa Gastaldo che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è il più lesto a fiondarsi sul pallone e segnare. Finisce, dunque, in parità la prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo, Bollino sfiora il vantaggio Lamezia con un tiro che accarezza il palo. A pochi minuti di distanza, le due squadre restano in dieci per le espulsioni di Camilleri e Samb. Sembra finita, e invece al 44′ arriva l’inaspettato gol del Lamezia con Maritato sul bell’assist di Provazza.

Ancora una sconfitta e classifica che si fa sempre più complicata per la squadra di mister Ferraro: la strada verso la salvezza sembra tutt’altro che agevole.

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email