Skip to content

“Sud chiama Nord”, presentato il movimento di De Luca e Giarrusso

de luca sud chiama nord
Presentate anche le prime due liste che accompagneranno la campagna elettorale per le regionali: "Sud Chiama Nord - Giarrusso” e “De Luca sindaco di Sicilia”

“Porteremo il modello Messina alla Regione. Per noi queste sono elezioni amministrative a tutti gli effetti”.

Cateno De Luca e Dino Giarrusso hanno presentato, questa mattina a Palermo, il loro nuovo partito autonomista. Il nome, svelato oggi insieme al simbolo, è “Sud chiama Nord”. Insieme a loro, a Palazzo dei Normanni, c’erano anche il deputato regionale Danilo Lo Giudice e il portavoce di Sicilia Vera, Ismaele La Vardera, entrambi nella giunta esecutiva del nuovo movimento.

“Così come non abbiamo voluto Cuffaro e Lombardo nelle nostre liste a Messina – ha detto De Luca – così per le regionali non avremo ‘poltronari’, gente che deve essere eletta a tutti i costi. Daremo spazio ai sindaci, agli amministratori, a gente che adesso non ha voce. E vi ha annuncio che il 70% degli attuali deputati non tornerà all’Ars, nemmeno Miccichè”.

Presentate anche le prime due liste che accompagneranno la campagna elettorale per le regionali, una delle quali conterrà appunto la dicitura “Sud Chiama Nord – Giarrusso” insieme a “De Luca sindaco di Sicilia”.

La corsa del leader di Sicilia Vera Cateno De Luca alla presidenza della Regione Siciliana in ticket con Dino Giarrusso è iniziata e vede in campo una squadra pronta a cacciare la banda bassotti politica una volta per tutte.

“Oggi -ha affermato l’europarlamentare Dino Giarrusso- presentiamo anche la candidatura alla presidenza della Regione Siciliana di Cateno De Luca, sostenuto dalle liste ‘Sicilia Vera’ e ‘Sud chiama Nord’. Noi vogliamo cacciare la banda bassotti che ha derubato i siciliani finora. Qui però il tesoro non è quello di Paperon de’ Paperoni, ma è la Sicilia, il tesoro che appartiene a tutti i cittadini siciliani. C’è chi ha utilizzato la politica per interessi personali, noi vogliamo fare gli interessi dei siciliani e cacciare la banda bassotti”.

Il nuovo partito “Sud chiama Nord” vede Giarrusso segretario nazionale e De Luca coordinatore, affiancati dalla ex-iena Ismaele La Vardera, candidato alle regionali e presidente del partito.

In campo anche Vittorio Sgarbi che sosterrà Cateno De Luca con la lista “Sicilia Vera Rinascimento Sgarbi”.

Collegato in videoconferenza Sgarbi ha confermato il proprio sostegno al progetto politico di Cateno De Luca.

“Seguo con interesse il tuo progetto, ha affermato Sgarbi rivolgendosi a De Luca, perché la politica è rovinata dalla stessa politica e dall’antipolitica come dimostra la scelta di Di Maio che ha abbandonato il Movimento 5 stelle, perché quel progetto è stato stravolto dall’idea di partenza. Quello che occorre è passione ed entusiasmo e la tua è una follia lucida che ha portato alla vittoria a Messina del tuo candidato. Tu sei l’espressione di un anti-potere per eccellenza in nome della libertà e della giustizia”.

Annunciata un’iniziativa a Brancaccio, a fine luglio, quando sarà lanciata la piattaforma “De Luca Sindaco di Sicilia”, aperta a segmenti della società civile che vogliono aderire al progetto.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email