Skip to content

Tantissimi gli interventi dei Vigili del Fuoco, che devono essere potenziati.

1684599107340

A seguito dell’ondata di maltempo che, con forti venti e diffuse precipitazioni, dalle prime ore del mattino ha colpito parte del territorio della provincia di Messina, con particolare riferimento alla fascia tirrenica (da Tusa fino al comune di Messina) ed all’entroterra dei Nebrodi, i Vigili del fuoco del Comando di Messina sono intervenuti, con diverse squadre in servizio ordinario più due squadre in servizio straordinario (potenziando anche il contingente di personale VVF volontario) per cadute di alberi su sede stradale, danneggiamento di tetti di abitazioni, presenza di materiali vari pericolanti, danni da crolli di alberi e materiale vario. Stante le numerose richieste d’intervento di soccorso tecnico urgente, è stato richiesto altresì l’invio di risorse da altri Comandi VVF della Regione.

Attualmente si contano: 

• N. 10 squadre (oltre rincalzi con Autoscale e Autogrù) di personale VVF permanente;

• N. 6 squadre di personale VVF volontario;

per un totale di circa 95 unità di personale VF e di circa 35 mezzi VF.

Per tale emergenza, dalle ore 8 alle ore 15 del 20/05/2023 sono stati effettuati circa 39 interventi di soccorso tecnico urgente. Sono ancora in corso le operazioni di soccorso alla popolazione e di messa in sicurezza dei luoghi.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email