Skip to content

Termina il “Capo Rasocolmo Summer Fest 2021”

1
Una serata dedicata alla storia della musica e del folklore argentino

Si è chiuso ieri con l’ennesimo sold out il “Capo Rasocolmo Summer Fest 2021”, una stagione da record che ha visto di scena musica e spettacolo sul promontorio più a Nord della Sicilia.

 

 

A chiudere la stagione 2021, apertasi con il live di Tony Canto e Patrizia Laquidara, il tango di Elisa Lorena e del Trio Atipico di Alessandro Blanco, Giovanni Alibrandi e Antonino Cicerto tornati alla Tenuta Rasocolmo dopo il grande successo del primo appuntamento, il 25 luglio. Un concerto straordinario, nel boschetto a strapiombo sul mare che ospita il palcoscenico naturale della rassegna.

Un viaggio nel cuore di un genere antico, il tango, che ha fatto il giro del mondo cambiando forma, ed arricchendosi di suggestioni sempre nuove. Un affascinante excursus alla scoperta, non soltanto del tango argentino, ma di tutti quei generi, come il vals e la milonga, ai quali nel tempo è stato associato e dei quali si è nutrito.

Una serata dedicata alla storia della musica e del folklore argentino, alle sonorità tipiche dei caffè del quartiere di San Telmo a Buenos Aires, da Anibal Troilo, amico fedele e maestro di Piazzolla, fino a Piazzolla stesso, passando da Carlos Gardel, e José Bragato, violoncellista e artista poliedrico che per Piazzolla arrangiò diversi pezzi.

Una performance straordinaria conclusasi con l’omaggio a Rosa Ballistreri e con l’annuncio dell’imminente uscita, probabilmente nel mese di dicembre, di un album, dedicato al tango e comprensivo di tutto il repertorio del Trio.

 

 




Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email