Skip to content

UISP: “Sport per Tutti” e “Bus&Trek”

UISP_MessinaWebTv_Sport
è importante la collaborazione tra Terzo Settore e politica per riuscire a portare a casa importanti risultati a servizio dei cittadini

Si è svolta oggi al Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca una conferenza volta ad illustrare due iniziative ideate dal Comitato messinese dell’associazione Uisp Messina e promosse, oltre che da quest’ultima, anche dal Comune di Messina.

Si tratta di “SportperTutti” e “Bus&Trek”, due iniziative con finalità diverse ma complementari. Il Presidente del Comitato, Santi Cannavò, ci ha spiegato in cosa consistono le iniziative e quali sono le loro finalità. La prima iniziativa nasce come possibilità per chi è meno fortunato, sia per motivi economici che fisici (legati a disabilità o anche agli effetti del long Covid) ed è quindi spesso escluso dall’accesso alle attività sportive. A Messina verranno promossi, nell’ambito del progetto, attraverso un bando nazionale, voucher gratuiti per attività sportive rivolte alle categorie indicate, attraverso una serie di criteri specifici che danno diritto all’accesso ai benefici previsti.

Del ruolo sociale di questa attività ci ha parlato l’Assessore Alessandra Calafiore, tracciando anche un bilancio di quanto fatto in merito dal suo assessorato e dei progetti in campo.

La seconda invece ha l’intento di incentivare i cittadini alla mobilità sostenibile, anzi alla così detta mobilità dolce, attraverso lo sport e lo sfruttamento delle attività escursionistiche e di trekking. Sport che quindi ha un risvolto non soltanto legato al benessere fisico, ma anche all’inclusione ed alla riduzione dell’impatto ambientale delle attività umane inquinanti, come l’utilizzo dell’auto. Sarà anche un modo, anche in questo caso, di avere un impatto positivo nel contrasto alle disuguaglianze, perché l’unico costo di queste attività sarà quello del biglietto Atm (o dell’abbonamento per chi lo possiede).

Uisp infatti ha un doppio ruolo, non soltanto incentivare alle attività sportive, ma evidenziarne il valore sociale ed ecologico. Questi due progetti sono collegati all’agenda 2020/30 dell’Ue riguardo allo Sport e rientrano in un programma nazionale di Uisp, che si concretizzerà in 15 regioni d’Italia.

Atm Spa, dando supporto tanto a Uisp tanto al Comune, metterà a disposizione i suoi mezzi elettrici per agevolare gli spostamenti da e verso i luoghi di svolgimento delle attività sportive inerenti ai due progetti.

Di questo e anche della possibilità di una città con meno auto, ci ha riferito Pippo Campagna, Presidente della partecipata comunale dedita ai trasporti pubblici.

Un quadro dettagliato delle iniziative è stato invece delineato da Basilio Buttà, componente di Uisp Messina.

L’attività si inserisce quindi nella collaborazione istituzionale tra Uisp e la nuova Giunta Basile, con cui c’era stato un precedente incontro da cui è scaturita la partnership per questi due eventi. Per Cannavo “è importante la collaborazione tra Terzo Settore e politica per riuscire a portare a casa importanti risultati a servizio dei cittadini”.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email