Skip to content

Villafranca, monologo teatrale in memoria di Graziella Campagna

campagnavia2
Il monologo scritto e diretto dal regista Carmelo Formica è interpretato da Silvana Formica, con la partecipazione di Maria Lombardo

Si terrà sabato 3 luglio, alle ore 21.00, nella suggestiva cornice del piazzale del Santuario Ecce Homo di Calvaruso (frazione collinare di Villafranca Tirrena), il monologo teatrale “Al posto giusto”, sulla vita della vittima di mafia Graziella Campagna, giovane saponarese “rea” di aver accidentalmente scoperto la reale identità del boss latitante Gerlando Alberti Jr. e per tale motivo rapita e barbaramente assassinata la sera del 12 dicembre 1985.

Il monologo è scritto e diretto dal regista Carmelo Formica ed è interpretato da Silvana Formica, con la partecipazione di Maria Lombardo e con la preziosa collaborazione del direttore della fotografia Angelo Gullì.

Ospite dell’evento, organizzato dall’associazione socio-politica-culturale “Orizzonte Comune” e classificatosi secondo al bando “Democrazia Partecipata 2021” del Comune di Villafranca, sarà il docente universitario Guido Signorino, ex vicesindaco della città di Messina.

«Abbiamo scelto questo evento per la nostra prima uscita pubblica – spiega il Presidente di “Orizzonte Comune”, Roberto Saia – perché crediamo che la memoria sia una delle armi più potenti nelle mani dei cittadini per combattere la mafia, che troppo sangue ha versato sulle nostre strade. Ricordare Graziella, a Villafranca, è dovere morale e motivo di orgoglio».

«Ho deciso di mettere in scena questo monologo – afferma il regista Carmelo Formica – per portare il pubblico dentro la vita di questa giovane vittima innocente della violenza mafiosa. Il percorso giudiziario è ormai noto a tutti, ma della vita di Graziella si sa troppo poco. Sarà una serata ricca di emozioni e per questo devo ringraziare la famiglia di Graziella e in particolare Pietro Campagna, per il supporto e la fiducia». L’ingresso sarà libero e gratuito e l’evento si terrà nel pieno rispetto delle vigenti norme anticovid.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email