Skip to content

Week end elettorale: a Messina arrivano i “big”

speranza-letta-meloni_MessinaWebTv_Amministrative2022
Oggi sarà a Messina il Ministro Roberto Speranza. Lunedì sarà la volta di Enrico Letta, mercoledì è attesa Giorgia Meloni

Mancano due settimane alle elezioni e, ormai è conto alla rovescia. Agli appuntamenti di una campagna elettorale sempre più serrata, si aggiungono gli interventi dei big della politica, chiamati a dare il loro sostegno ai candidati.

Oggi a Messina Roberto Speranza

Si comincia oggi, alle 16.30 a Palazzo Zanca, con il Ministro della Salute Roberto Speranza. L’esponente di Articolo Uno, sarà oggi a Messina per sostenere il candidato a sindaco del centrosinistra Franco De Domenico. Insieme alla parlamentare Maria Flavia Timbro e allo stesso De Domenico, probabilmente ancora collegato da remoto, il ministro parteciperà all’iniziativa sul tema “Beni comuni, sanità pubblica a servizio delle persone”. Il dibattito si incentrerà sul necessario rilancio delle politiche pubbliche a sostegno dei diritti delle persone e delle comunità.

“La presenza di Roberto Speranza ha detto Maria Flavia Timbro – ci consentirà di evidenziare la centralità dei servizi pubblici e dei beni comuni, a partire dalla sanità. Un contributo qualificante che, come Coalizione Civica per Messina, intendiamo dare a Franco De Domenico Sindaco. Messina ha bisogno di riscoprire il decoro istituzionale e politiche pubbliche che sappiano aggredire i problemi e dare risposte alle fasce più deboli e vulnerabili della popolazione”.

Lunedì Letta a Piazza Casa Pia, mercoledì Giorgia Meloni a Piazza Cairoli

Lunedì 30 maggio, sempre per De Domenico, sarà la volta del Segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta. Il leader del PD incontrerà candidati e sostenitori a Piazza Casa Pia, a partire dalle 18.

Mercoledì, 1 giugno, arriverà a Messina Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, che ha scelto di appoggiare Maurizio Croce. Appuntamento a Piazza Cairoli alle 12.

Le altre iniziative

Ma il week end elettorale prevede anche altre iniziative.

Oggi è una giornata fondamentale per Cateno De Luca.

Alle 18.30 , in piazza Duomo, si terrà la manifestazione che vedrà la nascita del Movimento meridionalista.

Un progetto lanciato da De Luca già nei mesi scorsi e che oggi, e che, per gli organizzatori “anche alla luce dei dati emersi dal sondaggio commissionato da Sicilia Vera che assegna il 3,3% nazionale di intenzione di voto in favore del movimento meridionalista, si conferma la scelta giusta”.

L’ex sindaco ha annunciato la presenza di un personaggio di spicco della politica nazionale che ha scelto di sostenere questo nuovo progetto politico e la cui presenza aprirà a nuovi scenari.

In caso di pioggia la manifestazione si svolgerà presso la sala Monsignor Fasola e in contemporanea verrà trasmessa sul grande schermo della Multisala Apollo.

Domani, al Palacultura alle 10, il centrodestra, con candidato Maurizio Croce e la parlamentare di Forza Italia e vicesindaca designata, Matilde Siracusano, proverà a fare chiarezza sul risanamento Messina. “Operazione verità” sulla cancellazione della baraccopoli di Messina è il nome dell’iniziativa. Certamente una risposta alla narrazione fatta dal candidato di Sicilia Vera, Federico Basile su un punto fondamentale della sua campagna.

Sempre domani, alle 17, l’Udc presenterà i candidati al Consiglio comunale a sostegno Maurizio Croce. L’incontro si terrà all’Hotel Royal.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email