Skip to content

Circoscrizioni, giochi fatti per presidenze e consigli

mappa quartieri2
Confermati i primi dati: quattro presidenti vanno al centrodestra, uno al centrosinistra e uno a Sicilia Vera

Se sulla formazione del consiglio comunale ci sono ancora incertezze, (anche se la “fumata bianca” è prevista, probabilmente, domani) per quanto riguarda circoscrizioni i giochi sono già praticamente fatti. Per l’ufficialità bisognerà però attendere le fine delle verifiche da parte dell’Ufficio Centrale.

All’appello delle scrutinate alla data odierna mancano ancora alcune sezioni (procede a rilento anche il caricamento sul sito del Comune) ma i nomi dei presidenti delle sei circoscrizioni sono già emersi.

Chi sono i presidenti di circoscrizione

  1. Alessandro Costa (Siciliavera) alla prima circoscrizione;
  2. Davide Siracusano (centrodestra) alla seconda circoscrizione;
  3. Alessandro Caciotto (centrodestra) alla terza circoscrizione;
  4. Matteo Grasso (centrosinistra) alla quarta circoscrizione;
  5. Raffaele Verso (centrodestra) per la quinta circoscrizione;
  6. Francesco Pagano (centrodestra) per la sesta circoscrizione.

Alla data di oggi le sezioni scrutinate per la prima circoscrizione sono ancora 19 su 28. Certa però la vittoria del candidato di Siciliavera, con il 37.15%, pari a 2515 voti.

Un’eccezione in queste elezioni in cui ha prevalso invece il centrodestra, insieme alla quarta circoscrizione in cui ha vinto il rappresentante di centrosinistra Matteo Grasso per quasi 4 punti percentuali rispetto al candidato di centrodestra Nicola Lauro, in base ai dati ufficiosi delle 35 sezioni scrutinate su 51.

Si stacca di molto Davide Siracusano (centrodestra) alla seconda circoscrizione (29 sezioni scrutinate su 31) con il 55.83% (6323 voti), rispetto ai concorrenti di Siciliavera (Antonino Stracuzzi, 22.91%) e centrosinistra (Giampiero Terranova, 21.26%).

In base alle 56 sezioni scrutinate su 61, alla terza circoscrizione Alessandro Caciotto ha ottenuto il 39.88% (7396 voti), rispetto ai candidati di centrosinistra e Siciliavera che non arrivano al 30% e Agatino Bonarrigo che non raggiunge il 5%.

Anche alla quinta circoscrizione (ad oggi 25 sezioni scrutinate su 48) il candidato di centrodestra Raffaele Verso si è distaccato di molto rispetto ai suoi competitor con un 54.66% pari a 4843 voti.

Alla sesta circoscrizione (19 sezioni verificate su 34) Francesco Pagano ha vinto con il 40.58% (2572 voti) contro il 33.23% (2106) di Massimo Costanzo (Siciliavera) e il 26.19% di Mario Biancuzzo (centrosinistra).

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email