Skip to content

La Senatrice D’Angelo resta nel M5S

grazia d'angelo m5s
"Non comprendo le motivazioni dei miei ex compagni di viaggio", ha detto la parlamentare messinese. "Nelle loro parole molti personalismi"

“Quella che si conclude non è stata una settimana qualunque per il Movimento 5 Stelle, sono stati giorni che ricorderemo a lungo. Luigi Di Maio e altri colleghi ed ex compagni di viaggio hanno fatto una scelta che non condivido, figlia di motivazioni francamente poco comprensibili”.  A dirlo è la Senatrice Grazia D’Angelo che, con queste parole, conferma la sua permanenza all’interno del movimento.

“Nelle loro parole ho colto molti personalismi – chiarisce – desideri di rivalsa, la ricerca di un canale di sfogo per risentimenti del passato. Non penso sia questo lo spirito con cui fare politica che, non scordiamolo mai, è un servizio ai cittadini”.

“Io resto nel Movimento 5 Stelle – ribadisce la Senatrice – nella comunità in cui ho imparato a fare politica, ad affrontare i problemi delle persone, sostenere il mio territorio, a guardare oltre e vedere le soluzioni che altri pensavano fossero impossibili. Stiamo rilanciando il Movimento con il nostro presidente Giuseppe Conte”. 

“Ci stiamo dando quell’organizzazione e quei luoghi di confronto che non abbiamo mai avuto. Stiamo costruendo una proposta che sta dalla parte di chi soffre, di chi chiede una società più giusta e green, salari e lavoro almeno dignitosi. Vogliamo – conclude – uno sviluppo che dia benessere ma al tempo stesso preservi il mondo in cui viviamo”.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email