Skip to content

… ma c’è chi “odia” Messina ….

sacchetti
L’intervento della Polizia Urbana è d’obbligo

Il 22 gennaio, all’interno di un servizio sul comportamento dei cittadini, dicevamo: “MessinaServizi ce la sta mettendo tutta per fornire alla città un buon servizio di raccolta rifiuti, ma gli “zulù” esistono, hanno la pelle bianca e sono tra noi !” e pubblicavamo le foto di un palazzina signorile a Ganzirri dove gli operatori erano stati costretti a non ritirare i rifiuti abbandonati accanto il portone perché non conformi alle disposizioni vigenti.

I responsabili erano stati avverti/diffidati tramite l’applicazione sui sacchetti dell’adesivo rosso esplicativo.

Oggi stesso luogo, stessa scena, anzi peggiore perché i rifiuti fuori norma sono aumentati!

Tutti possono sbagliare ma crediamo che in questo caso non si tratti di errore ma di una pervicace volontà !

Perché ?
Non vi è ne una giustificazione politica ne di necessità:

 

Essere contrari all’Amministrazione De Luca ed alle sue iniziative è legittimo ma ciò non giustifica un comportamento illegale, dannoso e reiterato e siamo convinti che in questi casi la tolleranza dimostrata nei confronti di questi “spocchiosi mascalzoni”, che fanno solo danni alla città, debba terminare.

L’intervento della Polizia Urbana è d’obbligo, così come una pronta pulizia del luogo da parte di MessinaServizi a spese dei responsabili.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email